LA LUCCIOLA CHIUDE L’ANNATA CALANDO IL POKER

Borgomanero Sporting Club 61 – 68 La Lucciola Basketball (15 – 13, 31 – 33, 51 – 55)

Nonostante una prestazione poco convincente i ragazzi di coach Lazzarini vincono la quarta partita consecutiva, chiudendo con due punti preziosi il girone di andata. Straordinaria la prestazione di Tartaglia, autore di 33 punti.

La partita si apre con attacchi poco brillanti e, per gli ospiti, tante conclusioni dalla lunga distanza. A metà del primo quarto il punteggio è in sostanziale equilibrio (9 – 8), con la coppia Carroccio e Bertona che fa la voce grossa per i padroni di casa. La Lucciola è trascinata da Tartaglia, autore dei primi 11 punti dei novaresi. Novara arriva anche a +6, ma Borgomanero è brava a sfruttare le disattenzioni degli avversari per riportarsi in vantaggio al termine della prima frazione. 
Il secondo quarto si apre con Tartaglia ancora protagonista, Novara arriva sul +5 (21 – 26) ma non riesce a dare la spallata decisiva al match. Come accaduto nel primo quarto Borgomanero è brava a ricucire il distacco, mentre gli ospiti faticano enormemente soprattutto nella metà campo offensiva, dove si affidano ad iniziative individuali senza quasi mai riuscire a produrre un gioco di squadra efficace. Il primo tempo si chiude con un risicato vantaggio per La Lucciola, che deve ringraziare soprattutto il suo numero 20.
Nei primi minuti del secondo tempo si assiste ad un contest da tre punti, con i giocatori di entrambe le formazioni che segnano a ripetizione dalla lunga distanza. Borgomanero aumenta l’aggressività e riesce ad andare spesso in lunetta, mentre i novaresi sprecano le molte occasioni di aumentare il proprio vantaggio oltre i quattro punti. A due giri di orologio dal termine del periodo i padroni di casa impattano a quota 50, ma Novara risponde subito con una bomba di Davide Dongiovanni e un canestro da due del fratello Gabriele.
Si arriva all’ultimo quarto, Novara non riesce ancora a scrollarsi di dosso gli avversari che, dopo vari tentativi, mettono a segno due bombe consecutive e si portano in vantaggio di due lunghezze a sei minuti dal termine. Martelli, con una tripla, regala nuovamente agli ospiti il vantaggio dopo due minuti, un vantaggio che qualche azione dopo viene incrementato grazie alla conclusione dalla lunga distanza, assolutamente fuori ritmo, di Davide Dongiovanni. Carroccio prova a rispondere dalla lunetta, ma Tartaglia replica immediatamente con un perentorio 2+1. Nell’azione successiva la difesa di Novara fa commettere infrazione di passi agli avversari, che abbandonano qualsiasi speranza di recupero. Il numero 00 chiude i conti dalla lunetta, fissando il punteggio finale sul 61 – 68.

Nonostante una prestazione davvero poco convincente La Lucciola torna a casa con due punti preziosi, che permettono ai novaresi di chiudere il girone di andata a quota 14 punti. Dopo la prima metà di stagione Novara è al sesto posto in graduatoria, appaiata agli Spartans di San Maurizio attualmente quinti. 
Il girone di ritorno inizierà già giovedì: i ragazzi di coach Lazzarini saranno ospiti della capolista Borgoticino.

Tabellino Novara: Pavesi 2, D. Dongiovanni 9, Vetrella 5, G. Dongiovanni 5, Fernandes, Ceffa 2, Martelli 7, Garavaglia, Guarneri 4, Tartaglia 33, Villa 1. All. Lazzarini
Tabellino Borgomanero: M. Zanoletti 3, Negri 1, Carnelli 3, Gioria 8, Malagutti 3, Barbaglia 1, Gigo 4, Bertona 18, Gavinelli, Carroccio 20. All. Leone

Questi gli altri risultati dell’ultimo turno del girone di andata: Basket Samma Spartans 73 – 54 Basket Romentino, Vikings Paruzzaro Basket 77 – 34 Polisportiva San Giacomo, Pallacanestro Borgoticino 64 – 35 Barberi Basket Borgosesia, Oleggio Junior Basket 55 – 58 Novara Basket, Virtus Verbania 48 – 84 Equipe Italia Omegna.

Forza La Lucciola!