NOVARA ALZA LA DIFESA NEL TERZO QUARTO E BATTE BORGOSESIA

Barberi Basket Borgosesia 53 – 67 La Lucciola Basketball (15 – 13, 30 – 30, 42 – 49)

A Borgosesia l’equilibrio regna per oltre venti minuti, poi Novara alza l’intensità difensiva e conquista la quarta vittoria consecutiva in campionato. Miglior marcatore del match è Davide Dongiovanni, autore di 21 punti.

L’inizio di gara è equilibrato e poco prolifico, entrambe le formazioni faticano a trovare la via del canestro e dopo cinque minuti il punteggio è inchiodato sul 6 – 4. La tripla di Cannavina prova a dare la scossa agli ospiti, che tuttavia subiscono un parziale di 6 – 0 nel giro di qualche azione. La bomba di Davide Dongiovanni ferma l’emorragia e chiude il primo quarto sul 15 – 13. 
Il primo break dei novaresi arriva dopo qualche minuto dall’inizio del secondo quarto: Gabriele Dongiovanni ruba e scappa in contropiede (19 – 22), mentre nell’azione consecutiva Vetrella segna il 2+1 che regala a Novara il +6. Borgosesia però non si scompone e risponde con cinque punti consecutivi che riportano in equilibrio la gara. Negli ultimi minuti del primo tempo il #1 di Novara si prende tante responsabilità in fase offensiva, mentre per i padroni di casa è Gemelli a farla da padrone. I ragazzi di coach Gagliardini hanno l’ultimo pallone del quarto ma lo sprecano e le due squadre vanno negli spogliatoi in perfetta parità.

I primi minuti del secondo tempo sorridono ai padroni di casa, bravi a costruire un vantaggio di 6 lunghezze nel giro di poche azioni. A dare il via alla rimonta novarese è la tripla di Vetrella, che poi lascia spazio a Tartaglia: il #20 bianco-blu impatta prima a quota 42 e poi ne segna altri quattro. L’attacco dei borgosesiani fa fatica contro la buona difesa di Novara, che riesce a recuperare molti palloni. Il massimo vantaggio arriva sul finale di quarto dopo la tripla del maggiore dei fratelli Dongiovanni, che regala ai suoi il +7 con cui si aprono gli ultimi dieci minuti di gioco.
All’inizio dell’ultima frazione la difesa di Novara continua a concedere poco o nulla, ed in attacco arriva la doppia cifra di vantaggio dopo la rubata di un ottimo Cannavina ed il canestro di Davide Dongiovanni. Sono i due fratelli i protagonisti dell’ultimo quarto, autori di ben 16 punti dei 18 prodotti da Novara negli ultimi dieci minuti di gioco. Borgosesia, questa volta, accusa il colpo, soprattutto dopo gli sporadici tentativi di rimonta prontamente vanificati da triple “ignoranti” dei novaresi.

53 – 67 è il punteggio finale, Novara conquista la quarta vittoria consecutiva e tiene alto il morale in vista degli ultimi, e decisivi, incontri di questa regular season. 
Da segnalare la buona prestazione difensiva di Cannavina, che non si fa intimorire dalla fisicità dei lunghi avversari; bene anche Tartaglia, che oltre ai 15 punti si regala una notevole quantità di stoppate. 

La Lucciola Basketball tornerà sul parquet venerdì 8 marzo, quando al “PalaBellini” ospiterà Basket Romentino.

Tabellino Novara: Cannavina 3, Ceffa, G. Dongiovanni 11, D. Dongiovanni 21, Martelli 1,Pavesi 2, Rizzi 1, Tartaglia 15, Vetrella 13. All. Lazzarini

Tabellino Borgosesia: Russo 11, Filié ne, Bovio 12, Gemelli 14, Cottura 2, Bevilacqua 8, Torta, A. Varola, Canova 6. All. Gagliardini

Questi i risultati delle altre partite del quinto turno del girone di ritorno:
Basket Samma Spartans 82 – 76 Equipe Italia Omegna
Polisportiva San Giacomo 49 – 84 Novara Basket
Vikings Paruzzaro Basket 76 – 63 Virtus Verbania
Pallacanestro Borgoticino 62 – 37 Oleggio Junior Basket
Basket Romentino 68 – 74 Borgomanero Sporting Club

Forza La Lucciola!